Censorship banner.png

Guri:Itis lezione 25-2-2011

From Wiki - Hipatia
Revision as of 11:51, 25 February 2011 by Co (talk | contribs) (LABORATORIO)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search

to do

  • fix kernel
  • fix rrette

argomenti

inzio: riassunto della volta precedente, ossia far riassumere alla classe i comandi spiegati e vedere se ci sono perplessità o se li ha colpiti qualcosa.

Presentazione del:

LABORATORIO

  • contenuti del laboratiorio: spiegare l'idea del progetto che abbiamo noi, cosa ci piacerebbe "lasciare all'iti".
  • timeline: per far prendere coscienza del progetto ai ragazzi bisogna che lo sviluppino loro e che ne stabiliscano fine, mezzi e tempistiche. per questo si può adoperare una linea del tempo, al fondo della quale si colloca l'obiettivo finale (ovvero il laboratorio) che a loro deve essere molto chiaro e sentito. scendete pure nei particolari, e fate decidere loro i dettagli dell'idea di laboratorio che si sono fatti. poi, stabilito il fine (e direi anche la motivazione), bisogna capire quali strumenti e quali competenze devono avere per sviluppare un progetto. infine, si procede con lo stabilire le tappe dello sviluppo e chi si occupa di cosa, se ci sono più ambiti da sviluppare. questo è molto importante.
  • come renderlo mantenibile: ovviamente ci sarà chi è più interessato e chi meno. cercate di capire chi può mandare avanti la baracca e impulsate!!!

Il tutto fatto con proiettore e xmind + wiki

Il tutto deve essere impostato nella logica del web 2.0 e dei social network, in modo da essere più vicino alla logica dei giovanni. In parallelo sarebbe interessante spiegare il modello client/server e far vedere i vantaggi e gli svantaggi di questo modello. Può essere utile utilizzare cose pratiche e ad effetto come il raccogliere "dati sensibili" ai computer che si collegano a un server (es il server della cattedra).

Come social network per cominciare a lavorare si può cominciare su aty o sul drupal.

CONSIGLI DI GESTIONE: - nella discussione sulla time line procedete spediti, incalzateli nei ragionamenti, non perdetevi nelle discussioni poco produttive, perchè disperdono l'attenzione e non portano ad un punto. - per stabilire le tappe del progetto cercate di suddividerlo in parti fondamentali ordinate cronologicamente e cercate di quantificare il lavoro a riguardo ed il tempo necessario per svolgerlo.

per il resto, buon lavoro!