Censorship banner.png

Guri:Sicurezza di internet

From Wiki - Hipatia
Revision as of 17:17, 29 November 2011 by Shadow (talk | contribs) (la crittografia informatica)
Jump to: navigation, search

cos'è la crittografia

La parola crittografia deriva dall'unione di due parole greche: (kryptós) che significa "nascosto", e (graphía) che significa "scrittura". La crittografia tratta delle "scritture nascoste", ovvero dei metodi per rendere un messaggio "offuscato" in modo da non essere comprensibile a persone non autorizzate a leggerlo. Un tale messaggio si chiama comunemente crittogramma.

la crittografia informatica

nella crittografia informatica spesso si usa un tipo particolare di crittografia denominata "asimmetrica", oppure come "crittografia a coppia di chiavi", poiché si usano 2 chiavi, una denominata "pubblica" e l'altra "privata". la chiave pubblica, che deve essere distribuita, serve a cifrare un documento destinato alla persona che possiede la relativa chiave privata. La chiave privata, personale e segreta, serve per decodificare un documento cifrato con la chiave pubblica. in sostanza le chiavi pubbliche servono per codificare un messaggio in modo che se dovesse essere intercettato durante il tragitto non potrà essere aperto ma potranno soltanto aprirlo il mittente e il destinatario, i quali hanno una chiave pubblica condivisa e una chiave privata personale per aprire il messaggio; quindi se un hacker dovesse intercettare il messaggio e anche scoprire qual è la chiave pubblica per codificarlo, non potrebbe aprirlo perché non possiede una chiave privata che possa corrispondere con la chiave pubblica del messaggio. le chiavi privati sono chiavi di dimensioni molte grosse (1024 byte e spesso anche di più) e hanno una password che conosce soltanto chi le ha create.