Censorship banner.png

Guri:Streaming

From Wiki - Hipatia
Revision as of 22:45, 5 July 2011 by Argon (talk | contribs) (La notte della rete)
Jump to: navigation, search
Guri

Guri logo.png

Educazione e conoscenza libera

Risorse

Sito Ufficiale
Notizie ed eventi
Galleria Fotografica
Video
Mailing List
IRC
Ufficio

Attività correnti

Itis 2012
La Bottega dei Saperi
Cluster
Attività - Eventi passati

Offrici una birra
Contatti

Mailing List
IRC
Contattaci

Partecipanti attivi
Argon

Palby

Lio

Jucar

GlaxY
Stato: Attivo
Copyleft.svg Copyleft
All wrongs reversed

Molto spesso, quando si vuole comunicare in rete, si sceglie di farlo tramite contenuti multimediali come audio e video. Ogni volta che organizziamo un evento, come una confereza, poniamo particolare attenzione nella diffusione tramite internet dei contenuti, per raggiungere il maggiore pubblico possibile. Quando la connessione a internet e la tecnologia a nostra disposizione lo permette (ossia computer e telecamere), cerchiamo sempre di trasmettere i contenuti degli eventi importanti in diretta internet, tramite il cosidetto streaming. Al termine dell'evento i contenuti vengono poi editati per aggiungere maggiori informazioni e riferimenti, migliorando la qualità del materiale e dell'informazione che viene diffusa tramite di esso, e messi a disposizione sul nostro portale di streaming.

In questa pagina descriviamo come trasmettere video in diretta tramite internet, descrivendo diverse situazioni quali ad esempio la ripresa diretta del video tramite telecamere digitali, oppure la replica di un video già presente su internet.

Il concetto di streaming è molto avanzato e in genere legato a programmi e formati sperimentali e non ancora standardizzati, per cui per avere risultati professionali occorre avere molte competenze tecniche. Tuttavia è possibile ottenere dei risultati soddisfacenti anche con conoscenze minime. Lo scopo di questa pagina è proprio quello di raccogliere parte di queste conoscenze, per poter garantire l'accesso a queste tecnologie anche alle persone non tecniche.

Nota etica

Anche nel caso dello streaming, l'utilizzo di tecnologie e software liberi è fondamentale per garantire la libertà nostra e di tutte le persone con cui condividiamo conoscenza. Per questo motivo poniamo particolare attenzione alla scelta dei programmi utilizzati e dei formati con cui rendiamo i nostri contenuti disponibili agli altri. Non consigliamo un formato o un programma in particolare, l'importante è che esso garantisca le 4 libertà fondamentali che permettono il controllo, la comprensione, la modifica e la condivisione dei materiali a nostra disposizione.

Garantire a ogni persona il potere di controllare queste tecnologie è fondamentale, si pensi ad esempio alla propria privacy e all'anonimato in rete. Se avessimo scelto formati proprietari come Adobe Flash ad esempio, ogni computer che accede a un nostro video sarebbe stato facilmente tracciabile e controllabile, tramite i LSO (local shared objects), che rendono vani tutti gli sforzi di privacy e anonimato.

L'utilizzo dunque di formati liberi e tecnologie libere risulta fondamentale dal punto di vista pratico, per garantire anche agli utenti inconsapevoli alcune delle libertà più importanti.

Materiale necessario

La notte della rete

L'evento "La notte della rete" è stato trasmesso in diretta da molti siti web e blog, per consentire a un pubblico più vasto di poter seguire i numerosi interventi a favore della libertà in rete.

La diretta streaming ufficiale dell'evento è stata organizzata e fornita dalla squadra de "Il Fatto Quotidiano", testata giornalistica particolarmente importante nel mondo dell'informazione italiana, in quanto libera da bavagli imposti da finanziatori di qualunque genere (dai partiti alle case editrici). Purtroppo chi si è occupato della diretta ufficiale ha deciso di farlo tramite tecnologie che calpestano alcune libertà che ci si prestava a difendere, come l'utilizzo del formato flv (Flash). Abbiamo dunque deciso di mettere a disposizione di tutti, sul sito di Guri, lo streaming in un formato libero, ossia Theora Ogv.

Ecco i problemi che abbiamo dovuto risolvere per poter realizzare il tutto, sperando che siano di aiuto a qualcuno nel caso l'inconveniente si ripeta in futuro.

Per realizzare lo streaming abbiamo dovuto:

  1. recuperare il flusso video originale (quello trasmesso da Il Fatto Quotidiano)
  2. salvare il flusso (in flv) da qualche parte sul disco
  3. convertire il file da flv in ogv (Theora)
  4. inviare il nostro nuovo flusso ogv al nostro server di streaming
  5. pubblicare il video sul sito